Spaghetti alle rane

2014-12-22
Spaghetti alle rane

Le rane sono una squisitezza alimentare che, soprattutto nelle zone di cattura di questi anfibi come la pianura padana, si possono trovare abbastanza comunemente, anche se meno di qualche decennio fa. I modi di preparazione delle rane sono numerosi. Le troviamo in ricette che prevedono le sole rane, ad esempio le famose rane fritte, oppure possono essere utilizzate come ingrediente principale in condimenti per risotti o primi piatti. Qui le vedremo, in una originale preparazione, ad accompagnare gli spaghetti.

Ingredienti

  • 40 rane pulite
  • Olio extravergine di oliva
  • Mezza cipolla tritata
  • Uno spicchio di aglio tritato
  • Una lattina da 400 g di pomodori pelati
  • 320 g di spaghetti
  • Sale
  • Pepe
  • Burro
  • Timo

Preparazione

Step 1

In una larga padella fare scaldare 4 cucchiai di olio nel quale fate saltare le rane già pulite (quindi senza pelle, interiora, testa e zampe) per qualche minuto e a fuoco moderato, in modo da cuocerle senza farle dorare. Togliete le rane dalla padella (tenendo il sugo) e lasciatele raffreddare, quindi staccate la polpa delle rane dagli ossicini. In pratica, la maggior parte della polpa sarà quella delle gustosissime cosce.

Step 2

Nella stessa padella dove le avete fatte saldare, rosolate a fuoco basso la cipolla e l’aglio con un pizzico di sale finche’ la cipolla non diventa morbida. Aggiungere i pomodori pelati scolati dal liquido della scatola e tagliuzzati grossolanamente. Fateli saltare a fuoco vivo, quindi e aggiungere la polpa delle rane e un pizzico di timo. Mescolate, assaggiate e aggiustate di sale e pepe.

Step 3

Lessate gli spaghetti in acqua bollente salata, scolateli e fateli saltare nella padella con il sugo di pomodoro e la polpa di rane assieme a 20 g di burro. Servite in piatti individuali abbinando un vino bianco secco come ad esempio l’Oltrepò Pavese Riesling.

A questo piacevole primo piatto potrete abbinare, per stare sulle tradizioni padane, un antipasto di lumache alla salvia con contorno di insalata mista.


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :