Rosticciata di vitello con patate

2014-05-15
Rosticciata di vitello con patate

La rosticciata di vitello con patate è un secondo piatto realizzato con fettine di fesa di vitello e patate, aromatizzato con maggiorana e prezzemolo. E’ un piatto di facile preparazione, tipico del Trentino Alto Adige. La cottura della carne di vitello e delle patate avviene prima separatamente in due tegami, poi insaporendo tutti gli ingredienti nella stessa pentola, ai fini di unire il gusto delicato della carne e il sapore dolce delle patate dorate.

Ingredienti

  • 800g di fesa di vitello tagliata a fettine
  • 1 kg di patate di media grandezza
  • 150g di burro
  • 100 ml di vino bianco
  • 1 cipolla dorata
  • 1 rametto di maggiorana
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

Preparazione

Step 1

La prima cosa da fare è lessare le patate: riponetele con la buccia in una pentola piena per metà d'acqua, cuocete i tuberi calcolando circa 15 minuti di cottura dall’inizio del bollore. Nel frattempo, preparate in un tegame un soffritto con la cipolla tritata e 100g burro, fate appassire la cipolla senza bruciarla aggiungendo un paio di cucchiai di acqua.

Step 2

Quando la cipolla sarà ammorbidita, adagiate le fettine di vitello e lasciatele rosolare a fiamma viva per circa 5 minuti, sfumando con il vino bianco e girando spesso le fettine per farle arrostire su entrambi i lati. Le fette di fesa di vitello hanno una cottura rapida, quando il vino sarà sfumato e la carne risulterà ben rosolata, spegnete la fiamma.

Step 3

Ultimata la cottura delle patate, passatele sotto l'acqua fresca, eliminate la buccia e tagliatele a fettine regolari, non troppo spesse. Rosolate le patate in un tegame con i 50g di burro rimanenti, quando saranno diventate dorate, toglietele dal fuoco. A questo punto unite le patate dorate alla carne di vitello, completate la cottura della rosticciata nel sugo dell’arrosto che si è formato precedentemente con la cottura della carne.

Step 4

Lasciate insaporire il tutto per 10 minuti a fiamma viva, aggiungete il sale e il rametto di maggiorana. A fine cottura, aggiustate di sale e pepe e unite una manciata di prezzemolo fresco. La rosticciata di vitello con patate va servita calda.

La rosticciata di vitello con patate può essere accompagnata da un piatto di cipollotti grigliati; si consiglia inoltre di gustare le pietanze, abbinando un Trentino Merlot rosso.


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :