Risotto ai fegatini

2014-09-17
Risotto ai fegatini

Annoverato tra i piatti poveri della tradizione contadina del nostro paese, il risotto con fegatini rimane una pietanza gustosa e prelibata, pur nella sua innegabile semplicità.

Ingredienti

  • 400 grammi di riso
  • 250 grammi di fegato di pollo
  • una carota
  • una cipolla
  • una costa di sedano
  • 60 grammi circa di burro
  • un litro di brodo
  • 5 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 3 cucchiai d'olio
  • 6 foglie di salvia
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Step 1

Dopo aver preparato un battuto con cipolla, sedano e carota, prendete i fegatini e privateli di eventuali eccessi di grasso o di sacche di fiele per poi tritarli. Prendete una pentola e metteteci dentro la salvia e il burro, che dovrà essere sciolto.

Step 2

Aggiungete i fegatini al burro e alla salvia e lasciateli rosolare per circa sei minuti, e poi, unite mezzo bicchiere di vino e fate sfumare. Fatto ciò, fate soffriggere in olio il battuto di sedano, cipolla e carota.

Step 3

Lasciate rosolare per qualche minuto, dunque unite il riso, fatelo tostare e iniziate a cuocere, aggiungendo ogni tanto il brodo. Quando i fegatini avranno completato la loro cottura, uniteli al riso, che nel frattempo sarà giunto a metà della sua cottura, e mescolate spesso, continuando ad aggiungere del brodo. 

Step 4

A fine cottura, mantecate il tutto con una noce di burro e del parmigiano, e servite dopo qualche minuto di riposo.

SERVIRE IN ABBINAMENTO A: Polastro imbotio (ricetta tipica del Veneto)
VINO: GRAVE DEL FRIULI PINOT GRIGIO


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :