Crauti con carne affumicata

2014-02-27
Crauti con carne affumicata

Sei alla ricerca di una ricetta tradizionale, ma allo stesso tempo innovativa? Vediamo insieme come realizzare una buona carne affumicata con crauti per quattro persone.

Ingredienti

  • 1,2 kg di stinco di suino
  • 400 gr di crauti
  • 100 gr di pancetta o di speck affumicati
  • 1 cipolla
  • 6 bacche di ginepro
  • 1 rosmarino
  • 2 sedani
  • 2 carote
  • 1 rametto di mirto
  • Olio extravergine di oliva
  • Farina
  • Sale

Preparazione

Step 1

Poniamo lo stinco a rosolare all'interno di un tegame, oliandolo prima ben bene. Possiamo contemporaneamente preparare le verdure per il soffritto, tritando l'aglio, la cipolla, il sedano e la carota. Il tutto può essere anche sminuzzato con un minipimer.

Step 2

Posizioniamo il trito in un altro tegame e aggiungiamo le bacche di ginepro, il mirto e il rosmarino. A quel punto spostiamo lo stinco in questa padella e lasciamo rosolare per qualche minuto. Quando vediamo che il preparato si sta seccando troppo aggiungiamo un bicchiere di vino rosso.

Step 3

Dopo cinque minuti poniamo nel tegame 700 ml di acqua calda. L'acqua deve coprire circa la metà dello stinco. Saliamo quanto basta la nostra pietanza e copriamo la pentola con il coperchio, lasciando cuore il tutto per tre ore e girandolo periodicamente.

Step 4

Mentre aspettiamo la cottura dello stinco procediamo con la realizzazione dei crauti. In un tegame poniamo i crauti, dopo averli appositamente lavati, nonchè il pezzo di pancetta o lo speck che abbiamo debitamente messo da parte. Aggiungiamo un bicchiere d'acqua e lasciamo cuocere a fuoco basso basso.

Step 5

I crauti saranno teneri dopo circa un'ora. Potete anche cuocerli nella pentola a pressione. Una volta cotti, in un'altra padella, prepariamo un soffritto con un po' di olio e di cipolla. Quando il soffritto sarà ben rosolato aggiungiamo la farina e dopo i crauti con la pancetta o lo speck.

Servite il tutto ben caldo e su un grande tagliere bianco, in modo da esaltare anche i colori dorati del piatto che avete preparato.

Vino da accoppiare
Il vino da accoppiare è il Aglianico del Taburno.


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :