Tagliatelle al ragù di piccione

2014-09-11
Tagliatelle al ragù di piccione

Se avete voglia di un primo saporito e sfizioso, diverso dalle solite paste, provate queste tagliatelle al ragù di piccione: ci vuole un po’ di pazienza nel prepararle, ma nulla di complicato. Il risultato vi sorprenderà. Di seguito riportiamo gli ingredienti per quattro persone.

Ingredienti

  • 350 di tagliatelle fresche all'uovo
  • 1 piccione di medie dimensioni
  • odori per soffritto
  • passata o polpa di pomodoro, circa 400 grammi
  • 100 grammi di guanciale
  • prezzemolo fresco
  • vino bianco

Preparazione

Step 1

Per prima cosa lavate e tritate gli odori per il soffritto. In una padella dal bordo alto o in un tegame mettete a scaldare un filo d'olio e , quando è ben caldo, aggiungete il trito di carota, sedano e cipolla e lasciate soffriggere per una decina di minuti, abbassando il fuoco per non far bruciare nulla.

Step 2

Nel frattempo prendete il vostro piccione e privatelo di testa e zampe: dovrete lasciare solo il petto, le cosce, e, se vi piacciono, le interiora. Tagliatelo in parti non troppo grandi e aggiungete il tutto al trito di odori. Lasciate cuocere per almeno mezz'ora, rigirando a metà cottura finchè le carni del piccione non si saranno colorite.

Step 3

Aggiungete poi il guanciale, fatto a dadini, e continuate la cottura per altri quindici minuti, sfumando con del vino bianco quando vedete che il composto si sta ritirando troppo. è ilmomento della passata di pomodoro: versatela su soffritto, piccione e pancetta, regolatela di sale e lasciate cuocere a fuoco lento per altri venti minuti. mescolando ogni tanto per far insaporire bene il tutto. 

Step 4

Quando il sugo vi sembrerà pronto (se necessario aggiungere anche mezzo bicchiere d'acqua), togliete le parti del piccione e tagliatele in pezzettini piccolissimi, quasi come fosse carne macinata, avendo cura di asportare tutti gli ossicini. Una volta ottenuti tutti pezzettini privi di osso, mettete di nuovo questo ragù nel sugo da cui avevate tolto le parti intere del piccione. Amalgamate bene il tutto e il vostrò ragù di piccione è pronto. 

Step 5

Cuocete le tagliatelle in acqua ben salata, scolatele almeno un minuto prima e conditele direttamente nel tegame in cui avete preparato il sugo, saltellandole a fiamma vivace. 

Vini da abbinare a questo piatto possono essere un Pinot nero d’annata o un buon Barolo.

A seguire, vista l’importanza del piatto, è consigliata una bella insalatona rinfrescante. Buon appetito!


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :