Ossibuchi in salsa

2013-05-15
Ossibuchi in salsa

L’ossobuco è un alimento che si presta a numerose e succulente ricette; ricco di proteine, questo alimento è ricavato dai muscoli anteriori e posteriori delle zampe del vitello.
L’ossobuco che acquisteremo per preparare la nostra ricetta dovrà presentare carne con colore omogeneo e parte grassa bianca o giallognola mentre il midollo dovrà essere omogeneo nel colore e nella consistenza e totalmente privo di cattivi odori.

Ingredienti

  • 4 ossibuchi
  • 400 gr di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • farina q.b.
  • una carota
  • una costa di sedano
  • 1 limone non trattato
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • sale
  • pepe
  • brodo

Preparazione

Step 1

In una padella antiaderente o con il fondo molto alto facciamo riscaldare abbondante olio d'oliva. Nel frattempo, laviamo con abbondante acqua fredda la carota, la costa di sedano e la cipolla, tritiamo tutto insieme e facciamo soffriggere nell'olio appena riscaldato.

Step 2

Quindi, disponiamo in una ciotola della farina nella quale andremo ad impanare i 4 ossibuchi, così pronti per essere passati in padella con il soffritto. Facciamo rosolare la carne su entrambi i lati e innaffiamo il tutto con un bicchiere di vino rosso.

Step 3

Quando quest'ultimo sarà completamente evaporato, aggiungiamo la passata di pomodoro e regoliamo di sale e pepe. Copriamo la padella con il suo coperchio e lasciamo cuocere per circa 1 ora e 30 minuti, controllando di tanto in tanto: se la passata di pomodoro dovesse asciugarsi troppo aggiungiamo qualche mestolo di brodo.

Step 4

A parte tritiamo uno spicchio di aglio e uniamolo a della buccia di limone grattugiata grossolanamente. Qualche minuto prima di togliere la padella con gli ossibuchi dal fuoco distribuiamo il trito sulla carne.

Per accompagnare questo piatto sono particolarmente consigliate pietanze a base di patate: purè, patate al cartoccio, patate al forno.
Per quanto riguarda il vino, un sapore così deciso come quello degli ossibuchi in salsa ha bisogno di essere sostenuto da un gusto deciso e strutturato che solo un rosso può garantire.
In particolare si consiglia una Barbera d’Asti, vino piemontese, asciutto e corposo.


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :