Lumache alla vicentina

2015-07-14
Lumache alla vicentina

Le lumache alla vicentina costituiscono un gustoso secondo piatto di origine contadina, che deriva dalla cucina regionale veneta.

Ingredienti

  • 50 lumache
  • 50 g di lardo battuto
  • una cipolla
  • una carota
  • uno spicchio d'aglio
  • un rametto di prezzemolo
  • una manciata di aromi (alloro, salvia, rosmarino)
  • due cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • una ciotola di brodo di pollo
  • un bicchiere di aceto
  • sale
  • pepe

Preparazione

Step 1

Dopo avere lasciato spurgare le lumache per 5 giorni, lavatele accuratamente. Portate a bollore 4 litri di acqua, alla quale avrete aggiunto un bicchiere di aceto. Quando l'acqua giunge a bollore tuffatevi dentro le lumache e scolatele dopo circa 5 minuti di cottura. Lasciate raffreddare.

Step 2

Procedete a sgusciarle adoperando uno stuzzicadenti, con il quale infilzerete il corpo della lumaca. Una volta inserito lo stuzzicadenti nella lumaca, per far uscire il mollusco procedete a ruotarne il guscio. Una volta completata l'operazione eliminate con un coltello la parte terminale, di colore nero, della lumaca, dopodiché sciacquatele nuovamente.

Step 3

Pulite la cipolla e riducetela a cubetti. Eliminate le estremità della carota, sbucciatela e passatela sotto l'acqua corrente. Riducete anch'essa a cubetti. Eliminate la buccia dello spicchio d'aglio. Tritate il prezzemolo. Immergete le verdure con un po' d'olio in una casseruola di terracotta e lasciate imbiondire a fuoco basso.

Step 4

Aggiungete al soffritto il lardo battuto e il mazzetto aromatico di salvia, alloro e rosmarino. Unite al composto le lumache, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare parzialmente. Proseguite a bagnare il contenuto della casseruola con il brodo caldo, aggiungendone poco alla volta.

Coprite la casseruola con un coperchio e proseguite la cottura a fuoco lento. Il tempo di cottura richiesto è di un’ora e mezza.
Le lumache sono pronte quando risultano morbide.
Aggiustate di sale e pepe.

Vino da abbinare: Trentino Sauvignon vendemmia tardiva Doc
Piatto da associare: polenta


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :