Come cucinare la carne di maiale

Come cucinare la carne di maiale

Consigli su come cucinare la carne di maiale

La carne di maiale è molto gustosa e saporita, anche se alcune parti dell’animale tendono ad essere leggermente grasse. Per questo motivo il modo migliore su come cucinare la carne di maiale è alla griglia: grazie al calore del fuoco il grasso si scioglie e cade nelle braci, dopo aver insaporito e mantenuto morbido il pezzo di carne.

La carne di maiale alla griglia

Tipicamente alla griglia si preparano alcune parti del maiale, come la coppa, tagliata a fette spesse, o le costolette, cioè la parte di carne ed ossa che costituisce la gabbia toracica. Moltissimi sono gli insaccati di maiale da cuocere, anche alla griglia, come le salamelle, o salsicce, che in alcune regioni italiane vengono preparate anche con carni miste di maiale mescolato a manzo o cavallo. Le salsicce vengono preparate insaccando carne di maiale macinata, aromatizzata con sale, pepe e varie erbe aromatiche, tra cui l’aglio o il peperoncino. Tipica ad esempio la luganega lombarda, di diametro molto fine, che viene cotta alla griglia o in umido. Prima della cottura alla griglia è opportuno marinare la carne di maiale, aromatizzandola con sale e pepe e bagnandola con vino o birra, in modo da esaltarne i sapori e da renderla molto più tenera.

La carne di maiale arrosto

Sono molte anche le ricette a base di carne di maiale cotta arrosto, come l’arrosto di filetto di maiale, o il classico stinco arrosto con cipolle. Queste ricette si preparano con tagli di dimensioni medio grandi, ben rosolati in un leggero fondo di olio o burro, per poi continuare la cottura lenta, al forno o in padella. Per accompagnare la carne di maiale arrosto si utilizzano soprattutto le patate, ma il maiale sta molto bene anche vicino a verdure dolci, come le carote, le rape rosse o le cipolle. Per aumentare l’aroma della carne di maiale si può inserire tra le verdure in cottura qualche pezzetto di mela, che rende ancora più gustoso il fondo di cottura.

Ricette con carne di maiale in umido

La carne di maiale si cucina anche in umido con il pomodoro o con altre verdure. Per questo tipo di cottura si scelgono i pezzi di carne leggermente più dura e compatta, che necessita di una cottura lunga. La carne di maiale al pomodoro si prepara utilizzando un unico pezzo, che va rosolato con cipolla e olio, per poi continuare la lunga cottura aggiungendo i pomodori. Oppure volendo si possono utilizzare dei bocconcini, per uno spezzatino al pomodoro, cui si possono aggiungere patate o piselli. Lo spezzatino di maiale si può preparare anche alla birra o al latte, con aggiunta di funghi o di cipolle, preparando un intingolo che si accompagna alla polenta o al purè di patate.

Le spezie e le erbe aromatiche

Per una migliore riuscita dei piatti a base di maiale non scordatevi di caratterizzarli aggiungendo spezie o erbe aromatiche, in quanto la carne di maiale è gustosa, ma in modo delicato e poco aggressivo. Per questo motivo tutte le ricette prevedono l’aggiunta di aglio o di cipolla, che potete arricchire ulteriormente con salvia e rosmarino, che si addicono alla perfezione a questa carne ricca e sontuosa. Per un piatto particolare provate lo spezzatino al pomodoro con prezzemolo, aggiungendo l’erba finemente tritata solo alla fine, poco prima di togliere dal fuoco. Il maiale si sposa molto bene anche con il pepe, con il timo, con il mirto, con i chiodi di garofano e le bacche di ginepro. Ricordatevi anche che la carne di maiale si mangia sempre cotta, non al sangue.