Cotolette di pollo al forno

cotolette di pollo al forno

Cotolette di pollo al forno

Le cotolette di pollo al forno costituisce la maniera più semplice e sana per gustare uno dei capolavori della cucina italiana. La cotoletta alla milanese, nella versione tradizionale, vengono preparate con carne di manzo e fritte nel burro, per ottenere una croccantezza esterna e, seppur dal sapore straordinario, non è consigliabile inserire nella dieta settimanale di grandi e piccini, per questa ragione è bene selezionare delle varianti che riescono a soddisfare ugualmente il palato.
Le carni bianche, ed in particolare il pollo, vengono consigliate dai nutrizionisti e dietologi per le proprietà e nutritivi, in quanto ricche di proteine e sali minerali e, allo stesso tempo, poveri di grassi semplici e complessi. Per l’alimentazione di bambini, inoltre, il pollo viene preparato in diversi modi, anche ridotto in omogeneizzato per i primi mesi di vita, in quanto riesce a sostenere i piccoli nella crescita, favorendo lo sviluppo della muscolatura, delle ossa e delle facoltà cognitive.

La dieta mediterranea

La dieta mediterranea rappresenta, a detta di medici e nutrizionisti italiani ed internazionali, il modo migliore per prendersi cura della propria persona in quanto le verdure, la frutta, il pesce, la carne bianca, combinate in una sorta di piramide alimentare, forniscono all’organismo gli elementi necessari per vivere e affrontare ogni impegno quotidiano con la massima energia. Il metodo migliore per prendersi cura di sè è senza dubbio quello di scegliere i cibi più freschi e sani, preparati in maniera tale da risultare leggeri e semplici da digerire.

La cottura al forno

La cottura al forno rappresenta certamente una delle modalità di preparazione del cibo più salutare in quanto non prevede l’obbligo di utilizzo di grassi o altre sostanze a condimento, che vengono così applicate, a seconda dei gusti al momento del servizio in tavola. Utilizzando il forno è possibile ottenere inoltre una gratinatura asciutta e croccante, perfetta non solo con la carne ma anche con il pesce e le verdure che acquisiscono così un sapore particolare. Il forno prevede diversi programmi di cottura, vi è il programma ventilato che è indicato maggiormente con i composti soggetti a lievitazione, in quanto aiuta ad aumentarne i volumi, il grill e il programma statico invece è indicato prettamente per le preparazioni al gratin, in quanto riesce a mantenere i cibi croccanti all’esterno e morbidi all’interno.
Per la cottura al forno è possibile utilizzare delle leccarde, delle teglie o delle casseruole appositamente studiate per tale utilizzo e, negli ultimi anni trovano spazio anche dei contenitori in silicone.

Ricetta cotolette di pollo al forno

Le cotolette di pollo, per una realizzazione a regola d’arte, necessitano di un carne tenera e poco nodosa, per questa ragione si predilige il petto che, seppur un pò secco come consistenza, riesce a reggere al meglio la panatura esteriore. E’ consigliabile recarsi presso la macelleria di fiducia che provvederà a ripartire le fettine da utilizzare nella ricetta. Coloro che presentano una certa dimestichezza con il coltello, possono acquistare un petto di pollo intero ed affettarlo poi in casa, ponendo attenzione allo spessore delle fettine.
Alcuni, prima di passare alla fase della panatura, preferiscono lasciare la carne a macerare in frigorifero per qualche ora, in un’emulsione a base di olio, aceto, limone ed erbe aromatiche, a seconda dei gusti.
La panatura delle cotolette viene realizzata con del pane grattugiato, presente in ogni supermercato, oppure, per un sentore più rustico, è consigliabile utilizzare del pane raffermo, tritato finemente. In una terrina dai bordi alti occorre sbattere due uova, aggiungendo un pizzico di sale e, se gradito, una spolverata di pepe, da evitare se le cotolette sono destinate ai bambini, bisogna poi bagnare le fettine di pollo nell’uovo, passarle in un piatto colmo di pane grattugiato e riporle in una teglia da forno foderata di carta onde evitare che le cotolette si attacchino al fondo. La temperatura del forno non deve essere alta ma costante, quindi è preferibile la versione statica per 40 minuti, provvedendo, se necessario, a girare almeno una volta le fettine.
Una volta pronte, le cotolette vengono servite accompagnate ad una fresca insalata di lattuga, cetrioli e pomodoro, purè di patate o verdure grigliate. Gli amanti dei panini farciti le utilizzano come ingrediente principale da condire con maionese, senape o ketchup.
La cottura al forno, oltre ad essere più digeribile consente di evitare i cattivi odori provocati dalla frittura. Inoltre, se si provvede a rivestire la teglia in cui vengono inserite le cotolette con della carta stagnola, non solo i tempi di cottura si ridurranno ma il forno non verrà minimamente sporcato da eventuali residui.

Cotolette di pollo con le forme degli animali

Spesso è difficile fare mangiare i bambini che non amano stare a tavola e non gradiscono alcuni alimenti. Per rendere la tavola più allegra e appetitosa è possibile modellare le cotolette con le forme degli animali. E’ tutto molto semplice e veloce, basta acquistare dei coppa pasta, quelli utilizzati ad esempio per preparare i biscotti, e, a cottura ultimata, incidere le fettine di carne, in modo da ottenere delle cotolette a forma di coccodrillo, leone o zebra, da mangiare in piattini colorati, insieme alle immancabili patatine fritte. Con queste proposte sicuramente i bambini saranno più invogliati a sedersi a tavola e a mangiare, infatti un cibo dall’aspetto gradevole riscuote sempre molto successo.

Come servire le cotolette di pollo al forno

Una volta capito come cucinare le cotolette di pollo al forno ora occorre presentarle ai propri ospiti nella maniera adeguata. Quando si parla di cibo spesso ci si sofferma sull’aspetto concreto del gusto e si tralascia quello della ‘mise in place’ ossia del servizio a tavola. La carne, dopo la cottura al forno, per un effetto elegante può essere adagiata su un vassoio di metallo oppure su un piatto da portata di ceramica, decorato con motivi naturali. Oppure, per un aspetto più rustico è consigliabile utilizzare un tagliere in legno, ponendo le cotolette una sull’altra, da servire ai commensali insieme a delle salse preparate al momento.
Le idee di presentazione sono dunque molteplici, occorre seguire semplicemente la propria fantasia e trovare delle soluzioni adatte per ciascun evento, spesso anche la semplice cena tra amici diventa l’occasione giusta per proporre un’elegante presentazione che lascerà gli ospiti senza fiato.