Come cucinare carne congelata o surgelata

Come cucinare carne congelata o surgelata

Come cucinare carne congelata o surgelata

Ecco un metodo molto semplice per poter cuocere, in maniera perfetta, la carne congelata o surgelata, e farle aumentare parecchio il suo sapore.

La carne: come si congela?

A tutti sicuramente sarà capitato di dover mettere la carne, indipendentemente dal tipo, nel congelatore, per poterla conservare in maniera perfetta, e soprattutto senza che questa possa rovinarsi. Le motivazioni di tale scelta sono diverse: magari quella carne deve essere utilizzata in altre occasioni, come quelle festive o nel fine settimana, oppure si ritiene che la quantità scelta sia sufficiente.
Quando si deve mettere a congelare la carne però, è bene ricordarsi di utilizzare un semplice metodo che permette di poterla cuocere in padella senza perdite di tempo: la carne infatti non deve essere messa a congelare solo ne sacchetto per il freezer, dato che si creerebbe il ghiaccio il quale, a contatto con l’olio, potrebbe far incendiare la cucina.
Al contrario invece: per conservare la carne nel congelatore, come prima cosa dovere avvolgere ogni fettina o pezzo di carne in una pellicola trasparente, come quella che utilizzate per proteggere i cibi una volta che questi vengono inseriti in frigo, e successivamente dove inserire la carne nel sacchetto.
In alternativa, lasciare libero uno scompartimento del freezer e mettete la carne senza involucro: in questo modo eviterete la formazione del ghiaccio, ed inoltre permetterete alla stessa carne di avere un sapore migliore nel momento della cottura.
Con questa conservazione eviterete che la carne riduca il suo volume, e sarete in grado di poterla cuocere sia all’interno che all’esterno in modo ottimo.

La cottura semplice in padella.

Conservando la carne in questo modo dunque, potrete cuocere la carne senza alcun problema, e le permetterete di avere un ottimo sapore: quando siete pronti a cuocere la carne, dovete semplicemente mettere a scaldare una grande quantità d’olio di qualsiasi tipo, meglio se quello di semi vari.
Prima di mettere la carne in padella, lasciate che l’olio sia abbastanza caldo: ora dovete semplicemente mettere le varie fettine di carne nella padella, e cuocerle.
Non avrete problemi di alcun tipo seguendo questo procedimento: questo per il semplice fatto che, conservando la carne in questo modo, sarà possibile evitare che il ghiaccio si possa formare, e dunque non creerà potenziali situazioni di pericolo.
La grande quantità d’olio, che deve essere doppia rispetto a quella che usate normalmente, serve sia per scongelare la carne, sia per poterla cuocere in maniera perfetta.
Ogni tipo di carne potrà essere cotta in questo modo: pollo, manzo, suino e altri tipi di carne saranno ottimamente cotti seguendo questo procedimento.
Dovete ricordarvi di girare la carne durante la cottura: in questo modo le permetterete di cuocere perfettamente in ogni sua parte, senza che nessuna di essa possa bruciarsi o rimanere scotta.
La carne surgelata deve essere cotta a fiamma alta, in maniera tale da ridurre al massimo il tempo di scongelamento nell’olio, permettendole di essere cotta in tempi veramente brevissimi.
La carne, e specie le bistecche, potranno essere accompagnate da prezzemolo tritato e aglio, che devono essere rosolati assieme in un tegame separato: la carne, prossima al termine della cottura, potrà poi essere tolta dalla padella e finita di cuocere in questo modo.
Versate poi sale e succo di limone sulla carne cotta in questo modo, dandole un sapore molto più deciso.