Castrato bollito

2015-11-18
Castrato bollito

Castrato bollito

Il castrato bollito è un piatto molto saporito che si serve accompagnato da salse, verdure o patate al forno. Cucinarlo è molto semplice.

Ingredienti

  • 1 kg di castrato
  • 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • 2 cipolle
  • 2 foglie di alloro
  • 3 litri di acqua
  • 1 chiodo di garofano
  • prezzemolo q.b.
  • timo q.b.
  • pepe q.b.
  • sale q.b.

Preparazione

Step 1

In una pentola dai bordi alti, far bollire l'acqua con le carote, il sedano, la cipolla, le 2 foglie di alloro e un mazzetto composto da prezzemolo e timo. Non appena l'acqua avrà raggiunto il bollore, aggiungere il sale e unire la carne di castrato.

Step 2

Dopo alcuni minuti di cottura, in superficie inizieranno ad affiorare le impurità che andranno tolte man mano utilizzando un mestolo forato. A questo punto, è possibile aggiungere il pepe, secondo la quantità desiderata. Abbassare, quindi, il fuoco e continuare la cottura per almeno due ore.

Step 3

Per capire se la carne è cotta al punto giusto, è possibile infilare una forchetta nella parte più spessa. Non appena la carne è pronta, estrarla dalla pentola e servire il piatto accompagnato da patate al forno o lesse, aggiungendo un po' del brodo di cottura.

Consigli per una variante di questo piatto:
Se lo desiderate, è possibile arricchire il piatto soffriggendo, in una padella antiaderente, la cipolla utilizzata per la cottura del brodo con un filo di olio. Aggiungere poi il castrato, un po’ di salsa di pomodoro e l’origano. Fare scaldare qualche minuto, unire un bicchiere di vino e far evaporare. A questo punto, amalgamare bene gli ingredienti e far riposare qualche minuto. Il piatto è pronto per essere servito.

Si consiglia di abbinare a questo piatto un vino rosso secco, dal sapore asciutto e a temperatura ambiente.


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :