Carne di cinghiale con polenta

2014-11-18
Carne di cinghiale con polenta

Ingredienti

  • Per la preparazione del cinghiale:
  • 650 g di carne di cinghiale
  • 700 ml di vino rosso
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 3 carote
  • 2 gambi di sedano
  • 2 cipolle piccole
  • 100 g di pancetta
  • 120 ml di acqua
  • 2 cucchiaini di sale
  • 4 bacche di ginepro
  • 2 foglie di alloro
  • Per la polenta:
  • 700 ml di acqua
  • 60 g di polenta
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe nero macinato

Preparazione

Step 1

Iniziare la preparazione lasciando il cinghiale a marinare per circa 12 ore in un recipiente contenente 350 ml di vino rosso, assicurandosi che quest'ultimo ricopra interamente la carne. Trascorso il tempo indicato togliere il cinghiale dal recipiente e metterlo su un tagliere, buttando via il liquido della marinatura.

Step 2

Prendere una casseruola e scaldare al suo interno l'olio extravergine di oliva; versare al suo interno le carote tagliate a rondelle, il sedano affettato e le cipolle ridotte a fettine sottili. Dopo aver rosolato gli ingredienti unire la pancetta e il cinghiale. Cuocere per circa 10 minuti a fuoco piuttosto alto, quindi versare metà quantità di vino, l'acqua e il sale.

Step 3

Continuare la cottura per 60 minuti a fuoco basso, avendo l'accortezza di mescolare regolarmente, impiegando anche più acqua qualora si renda necessario per non rischiare di far attaccare la carne al fondo. Successivamente rimuovere la casseruola dal fornello e utilizzare una schiumarola per prelevare il pezzo di cinghiale.

Step 4

Impiegare un frullatore ad immersione (oppure uno schiacciapatate) per ridurre le verdure in purea; rimettere il cinghiale nella casseruola dopo aver ridotto la carne a dadini e unire le bacche di ginepro e l'alloro, aggiustando il sapore con un pizzico di sale. Cuocere ancora per un'ora, poi spegnere il fuoco.

Step 5

A questo punto preparare la polenta, portando ad ebollizione l'acqua in una padella, aggiungendo a pioggia la polenta e girando in continuazione con un mestolo di legno. Proseguire in questo modo per una ventina di minuti, quindi salare a piacere. In tavola mettere uno strato di polenta in ogni piatto e ricoprirlo con la carne di cinghiale.

Il Brunello di Montalcino è un vino che si adatta perfettamente alla carne di cinghiale.
Per quanto riguarda un piatto da associare alla carne di cinghiale e polenta, delle pappardelle al ragù di cinghiale permetterebbero di iniziare in modo ottimale il pranzo.


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :