Braciole ubriache

2013-11-14
Braciole ubriache

Le braciole ubriache sono un secondo piatto tipico della regione Toscana in cui il sapore della carne si sposa divinamente con quello del Chianti. Si tratta di una ricetta molto veloce, la preparazione richiede 5 minuti e la cottura 10, quindi in 15 minuti potremo servire il nostro piatto a tavola.

Ingredienti

  • 4 braciole di maiale di circa 200 grammi ciascuna
  • Un bicchiere di vino rosso (meglio se Chianti)
  • Rosmarino, se si vuole, a scopo decorativo
  • Uno spicchio d'aglio
  • sale
  • pepe
  • Un pizzico di semi di finocchio pestati

Preparazione

Step 1

Per prima cosa sbucciare e tritare l'aglio, metterlo in padella insieme ai semi di finocchio, senza aggiungere olio. A questo punto possiamo sistemare anche le braciole nella padella, dopo che le avremo aggiustate di sale e di pepe a seconda dei nostri gusti.

Step 2

Tenere la fiamma alta, perché la carne va sempre fatta colorire e scottare a fuoco vivace, girare per far prendere colore ad entrambi i lati. Solo adesso possiamo abbassare il fuoco, aggiungere il vino, mettere un coperchio e lasciar cuocere la carne lentamente. La cottura sarà completa quando il vino sarà completamente sfumato. Possiamo, quindi, mettere in tavola e - se vogliamo - decorare il piatto con del rosmarino.

Solitamente consigliamo l’utilizzo del Chianti che è un vino rosso DOCG toscano e con il suo sapore ben si presta ad armonizzarsi con questo tipo di piatto. Ma, volendo, possiamo utilizzare anche un Brunello di Montalcino, un Morellino di Scansano o un Vernaccia di San Gimignano. Oppure, se ci troviamo in un’altra regione e vogliamo provare questa ricetta, possiamo comunque utilizzare uno dei tanti vini dei vitigni locali, anche se non bisogna dimenticare che le braciole ubriache sono tipicamente toscane e sarebbe meglio se si ubriacassero con vino toscano!


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :