Arrotolato di maiale con prugne

2014-02-11
Arrotolato di maiale con prugne

Un classico piatto in grado di rendere grandi e piccini felici: si tratta dell’arrotolato di maiale alle prugne, gustoso secondo a base di carne da consumarsi preferibilmente la domenica.

Ingredienti

  • 600 grammi di filetto di maiale
  • 100 grammi di prosciutto crudo
  • 100 grammi di fontina o sottilette
  • quattro prugne senza seme
  • una noce di burro
  • sale q.b.
  • pepe quanto basta
  • rosmarino quanto basta
  • un decilitro di vino bianco (cento ml)

Preparazione

Step 1

Come prima cosa, è opportuno stendere due fogli di carta da forno, poggiarvi la carne di maiale e dividerla a metà, tagliandola dalla parte superiore: dopo averla distesa e tagliata, il filetto dovrà esser leggermente appiattito, e questo lo si può fare utilizzando un batticarne, in maniera tale che la carne sia leggermente più sottile.

Step 2

Dopo che la carne sarà stata appiattita, al suo interno dovranno esser sistemate due fette di formaggio, il prosciutto crudo e altre due fette di formaggio: il filetto dovrà poi esser momentaneamente esser messo da parte, e ci si dovrà concentrare sulle prugne, le quali dovranno prima esser lavate, successivamente tagliate a fettine e poste sopra la carne, possibilmente al centro.

Step 3

Ora il filetto dovrà esser chiuso: per far ciò, occorre prima chiudere le due estremità, facendo attenzione a non far fuoriuscire il ripieno, e successivamente bisognerà legarlo con dello spago o filo da cucina, stringendolo in maniera tale che, durante la cottura, il ripieno non fuoriesca dalla carne.

Step 4

Ora, bisognerà mettere il filetto in una teglia imburrata e cosparsa di rosmarino, e dovrà esser messo in forno a cuocere per circa dieci minuti ad una temperatura di cento novanta gradi, e girato ripetutamente, in maniera tale che non si attacchi o bruci.

Step 5

La cottura deve durare circa un'ora: ogni quindici minuti, bisognerà girare il filetto, aggiungervi il vino per saporirlo e lasciare che questo evapori, ed al termine della cottura, il filetto dovrà esser tagliato a fette e servito nei piatti.

Per poterlo accompagnare in un menù, il primo piatto deve esser composta da pennette ai funghi e prezzemolo o lasagne, mentre un buon vino è il bianco frizzante.


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :