Agnello arrosto con verdure

2013-05-21
Agnello arrosto con verdure

Ingredienti

  • 1 peperone rosso di medie dimensioni
  • 1 patata gialla grande
  • 1 zucca butternut da circa 1kg
  • 1 cipolla rossa
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 kg di agnello tagliato in pezzi
  • erbe aromatiche (menta, timo, rosmarino, alloro) q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero macinato q.b.

Preparazione

Step 1

Scaldare il forno a 220 gradi. Tritare finemente le erbe aromatiche. Mescolare il battuto d'erbe con sale e pepe nero macinato al momento.

Step 2

Versare il composto in un'insalatiera capiente e aggiungere l'agnello, mescolando per fare in modo che i pezzi di carne si ricoprano di spezie come se fosse una specie di sottile panatura. Mettere la carne così condita in una pirofila, irrorare con vino bianco e lasciare riposare in modo che s'insaporisca bene.

Step 3

Tagliare a tocchi regolari il peperone, la patata sbucciata e la zucca sbucciata e mondata, fare a fette grosse le cipolle e tritare l'aglio. Versare le verdure, la cipolla e l'aglio in una pirofila; condire con sale, olio e abbondante pepe macinato, mescolare bene e infornare per circa 30 minuti.

Step 4

Estrarre la pirofila, mescolare ancora una volta le verdure e scostarle leggermente per aggiungere l'agnello; adagiare quindi la carne, con la sua copertura di erbe aromatiche e un po' del bagno di vino bianco, dopodiché rimettere in forno. Passati circa 15 minuti, estrarre la pirofila e girare la carne, mescolando nuovamente le verdure se necessario.

Step 5

Dopo altri 15 minuti di cottura, e comunque quando sia carne che verdure appaiono ben cotte, spegnere il forno ed estrarre la pirofila.

Questo piatto, ricco e saporito, è ideale come portata unica per un pranzo festivo e si abbina bene ad un antipasto a base di formaggi stagionati dal sapore deciso, serviti insieme a salumi di cacciagione. Il vino ideale per accompagnare una portata principale così importante, ma anche l’antipasto suggerito, è un rosso di gran corpo come il Nero d’Avola o il Negramaro.


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :